| Solo testo | Alta visibilità | Grafica |
| Sportello unico |

immagine di lavori in corso

C.I.S.AS. - Consorzio Intercomunale Servizi Assistenziali

Il Consorzio C.I.S.AS. gestisce interventi e servizi socio-sanitari volti a prevenire o contrastare le condizioni di disagio individuale e familiare derivanti da inadeguatezza di reddito, difficoltà sociali, condizioni di non autonomia ed emarginazione.



Info: indirizzo di posta certificata del C.I.S.AS.: postacertificata@pec.cisasservizi.it




“Network Informativo” per le persone Disabili
http://www.regione.piemonte.it/disabilita/network/index.htm






















































Il 6 giugno 2018, il Consorzio CISAS ha aderito ad un Protocollo d'intesa con la Regione Piemonte per la gestione integrata dei servizi rivolti alle persone con disabilità nella provincia di Novara.
Il Protocollo si propone di accrescere l’efficienza dei servizi informativi resi al cittadino attraverso la costituzione di una Rete Coordinata, un “Network Informativo” tra Enti in grado di fornire alla categorie svantaggiate un più agevole accesso alle misure di sostegno a loro dedicate.

L’attività del Network si sviluppa in due modi:

  • Adesione al format della guida agli interventi a favore delle persone disabili, che fornisce una visione complessiva delle misure di sostegno disponibili, di seguito il link:
    http://www.regione.piemonte.it/disabilita/network/index.htm
  • Attivazione di una Rete Informativa che coinvolge gli Enti: Regione Piemonte, Agenzia delle Entrate, Agenzia Piemonte Lavoro, INPS, INAIL, ASL, Tribunale, Consorzi Socio Assistenziali, Ufficio Scolastico, Provincia e Comuni che sul territorio concorrono alle politiche rivolte alle persone disabili. Il principale snodo della rete è costituito dalle sedi dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico della Regione Piemonte di Alessandria, Novara e Verbania.

Di seguito l’elenco degli Enti/sportelli aderenti al Network informativo per le persone disabili nella provincia di Novara:

  • Comune di Novara
  • Provincia di Novara
  • ASL No Novara
  • Azienda Ospedaliera di Novara
  • Ufficio Scolastico Regionale di Novara
  • Comune di Arona
  • Consorzio C.I.S.S. di Borgomanero
  • Consorzio C.I.S.AS di Castelletto Sopra Ticino
  • Consorzio C.I.S.A. di Romentino

Forniamo qui di seguito il link della Regione Piemonte “Guida agli interventi a favore delle persone disabili 2018":
http://www.regione.piemonte.it/disabilita/dwd/Guida_disabili_2018.pdf

AVVISO PUBBLICO
PER LA SELEZIONE DI PARTNER INTERESSATI ALLA CO-PROGETTAZIONE DI AZIONI INNOVATIVE DI WELFARE TERRITORIALE A VALERE SUL BANDO “SPERIMENTAZIONE DI AZIONI INNOVATIVE DI WELFARE TERRITORIALE” IN ATTUAZIONE DELL’ATTO DI INDIRIZZO DI CUI ALLA D.G. REGIONE PIEMONTE N. 22-5076 DEL 22/05/2017 PERIODO 2017-2020 “WE.CA.RE: WELFARE CANTIERE REGIONALE”


Scarica l'avviso
Scarica la scheda di progetto preliminare
Scarica la linea guida per la selezione dei soggetti privati
Scarica lo schema della domanda di partecipazione


Sportello uomini



IL CONSORZIO CISAS HA PROVVEDUTO A NOMINARE IL RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI (RPD) ai sensi del Regolamento Privacy UE 2016/679 DEL 27.04.2016 NELLA PERSONA DEL DOTT. ING. DANILO ROGGI
per comunicazioni:
e-mail Consorzio: info@cisasservizi.it
PEC Consorzio: postacertificata@pec.cisasservizi.it
PEC RPD: erregiservice@pec.programonline.it


 

Incontro di Formazione a cura del CISAS sul tema “Disabilità, disturbi del comportamento e trasporti sociali”


Su richiesta del Presidente del Gruppo Volontariato Vincenziano, sig. Giancarlo Mariani, in data 12 giugno 2018, dalle ore 17,00 alle ore 19,00 presso la sede del Gruppo Volontariato Vincenziano a Varallo Pombia, l’Educatore Professionale del C.I.S.AS. Bressan Roberto, ha condotto un incontro di formazione sul tema: “Disabilità, disturbi del comportamento e trasporti sociali” dedicato ai Volontari dell’Associazione impegnati nei trasporti sociali, sull’approccio e sulle modalità da tenere nell’espletamento degli accompagnamenti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


I LABORATORI C.A.D.
Sono aperti alla cittadinanza!


I LABORATORI DIFFUSI


Sono una rete di attività organicamente strutturate con finalità socio–pedagogiche, socio–riabilitative, socio– educative e di potenziamento delle attitudini alla produttività sociale rivolte a persone che vivono una situazione di disabilità. La rete, integrata sul territorio con altri Enti o realtà formative ed associative, organizza quotidianamente le attività nel territorio dei Comuni Consorziati.

Destinatari dei Laboratori Diffusi:

Il C.A.D. è frequentato da persone con disabilità certificata che all’interno dei Laboratori Diffusi, vengono accompagnate in un percorso di sviluppo o consolidamento delle proprie capacità e delle proprie autonomie. Il C.A.D. è validato per 30 posti (part-time) dalla D.G.R. 230 -23699 del 22/12/1997. L’accesso al CAD avviene su richiesta della famiglia del disabile attraverso gli sportelli di segretariato sociale dei vari comuni consorziati. La domanda di ammissione, debitamente firmata dal soggetto, genitore, amministratore di sostegno, tutore, deve essere inoltrata completa di una relazione stilata dall’Assistente Sociale territorialmente competente, di una relazione sanitaria redatta dal medico curante e dalla documentazione quale Tessera sanitaria/ Codice Fiscale. Documento d’identità, Verbale di invalidità, Certificato di Gravità (L.104/92) all’U.V.H.. Le scelte e i percorsi individuati nel successivo “Progetto Individuale” è redatto dagli Educatori Professionali in condivisione con la famiglia del disabile.

Territorio e Utenza

Il CAD organizza i circa 30 Laboratori Diffusi, il personale e l’utenza, con una suddivisione in due realtà territoriali con sedi principali presso il Consorzio a Castelletto Sopra Ticino e presso la Cascina Trolliet ad Oleggio:

  • CAD Nord – con 20 utenti autorizzati UVH. I Laboratori vengono realizzati nel territorio dei comuni di: Castelletto Sopra Ticino, Borgo Ticino, Varallo Pombia, Pombia, Divignano, Lesa e Meina.
  • CAD Sud - con 15 utenti autorizzati UVH e alcuni moduli integrati con la frequenza al Centro Diurno. I Laboratori vengono realizzati nel territorio dei comuni di: Oleggio, Bellinzago Novarese, Marano Ticino e Mezzomerico.

Il Progetto Cantiere verde


Il Consorzio Intercomunale C.I.S.AS. collabora con la Cooperativa Sociale Elios a partire dall’anno 2003 per la realizzazione di Laboratori legati all’acquisizione di competenze, abilità, conoscenze e autonomie professionali inerenti l’ambito agricolo e orto-florovivaistico. Fin dagli albori, all’interno del Progetto Cantiere Verde si sono realizzate attività legate alla cura e manutenzione del verde ed alla cura degli animali (nello specifico asini), attraverso le quali si sono andate consolidando, nel corso del tempo, diverse competenze cognitive, relazionali e professionali.

PROGETTO RECUPERO IMMOBILE DELLA EX SCUOLA ELEMENTARE DELLA FRAZIONE GLISENTE IN CASTELLETTO SOPRA TICINO

In data 29/11/2016 si è preso atto con deliberazione C.D.A. n°68 dell’approvazione del Protocollo d’intesa e del Contratto di comodato d’uso gratuito tra Comune di Castelletto Sopra Ticino ed il Consorzio per l’utilizzo della Scuola D’Arte Luciano Morosi di Glisente.


Obiettivi che il Consorzio intende perseguire in questo nuovo percorso nella struttura di Glisente

  • Riattivare il Laboratorio di Ceramica storicamente presente nella realtà di Glisente caratterizzato da grande significatività per la popolazione di Castelletto Sopra Ticino;
  • Implementare l’utilizzo e la valorizzazione della Struttura di Glisente, attraverso l’allestimento di Laboratori afferenti il C.A.D. e iniziative a carico di Associazioni del territorio;
  • Ricostituire l’importante rete di volontariato andata dispersa nel tempo e che faceva riferimento alla struttura di Glisente;
  • Coinvolgere le Associazioni del nostro territorio nell’utilizzo degli spazi, al fine di favorire il più possibile l’inclusione sociale: la struttura non dovrà essere solamente un luogo per persone che vivono una situazione di disabilità, operatori, volontari, ma una risorsa aperta all’incontro con la cittadinanza.

Programmazione dei Laboratori Diffusi C.A.D. nella struttura di Glisente anno 2017-18

  • Lunedì dalle ore 9,00 alle ore 16,00 - Laboratorio WEB finalizzato all’acquisizione di procedure e tecniche per la predisposizione di materiale divulgativo delle attività realizzate a favore delle persone disabili all’interno dei Laboratori del Consorzio, con l’utilizzo di computer e programmi informatici; presenza di n° 2 operatori O.S.S. da cooperativa, personale del volontariato, monitoraggio a cura dell’Educatore Professionale del Consorzio;
  • Martedì dalle ore 14,00 alle ore 16,30 –Laboratorio di Ceramica finalizzato alla creazione di oggetti artistici in ceramica con l’uso degli elementi terra-argilla; presenza di n° 2 operatori da cooperativa di cui n°1 Educatore Professionale, n° 1 tecnico ceramista;
  • Mercoledì dalle ore 13,30 alle ore 16,30 - Laboratorio “Riciclo” finalizzato alla costruzioni di manufatti attraverso il riutilizzo di materiali di recupero; presenza di n° 2 operatori O.S.S. da cooperativa e monitoraggio dell’Educatore Professionale del Consorzio;
  • Giovedì dalle ore 14,00 alle ore 16,30 –Laboratorio di Ceramica due finalizzato alla creazione di oggetti artistici in ceramica con l’uso degli elementi terra-argilla; presenza di n°1 operatore O.S.S. da cooperativa, di n°1 Educatore Professionale del Consorzio per il monitoraggio, n° 1 tecnico ceramista, personale del volontariato e assistenti alla persona.
  • Giovedì dalle ore 15,00 alle ore 17,30 – Laboratorio di manutenzione del verde finalizzato alla semplice manutenzione degli spazi esterni a cura del Laboratorio Cantiere Verde, presenza di n°1 Educatore Professionale da cooperativa;

Dal 17 febbraio 2018 al 31 marzo 2018, nella struttura dell’ex Scuola Elementare della frazione GLISENTE in Castelletto Sopra Ticino, il Consorzio e la fotografa professionista Sabrina Bignardi con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Castelletto Sopra Ticino, hanno organizzato un “Corso Base di Fotografia” aperto a tutti con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità alla struttura. La struttura di Glisente è inoltre utilizzata per incontri serali da Amicigio Associazione Sportiva Dilettantistica di Promozione Sociale.

Chiunque abbia desiderio di partecipare ai nostri Laboratori può rivolgersi agli operatori del CAD che saranno lieti di fornire ogni tipo di informazione.



Scarica Brochure Lab. Aperti

 

REI

APERTE LE RICHIESTE PER IL REDDITO DI INCLUSIONE

 

Il REI è una nuova misura approvata dal Governo a sostegno delle persone in difficoltà. E’ costituita da un contributo economico mensile e un progetto di inclusione sociale e lavorativa finalizzato al superamento della condizione di povertà per la durata di 18 mesi, rinnovabile di ulteriori 12, predisposto dall’ufficio Servizi Sociali.

Il REI per il 2018 sarà erogato ai nuclei familiari in possesso dei seguenti requisiti:
- presenza di un minore, di una persona con disabilità con genitore o tutore, donna in stato di gravidanza (accertata con documento medico), un disoccupato che abbia compiuto 55 anni
- un valore ISEE in corso di validità (anno 2018) non superiore a 6.000 euro
- un valore ISRE ai fini REI non superiore a 3.000 euro - un patrimonio immobile (oltre all’abitazione) non superiore a 20.000 euro
- un patrimonio mobiliare (depositi, c/correnti, ecc.) non superiore a 10.000 euro (8.000 per 2 persone e 6.000 per 1 persona)

Per accedere al REI è inoltre necessario che ciascun componente il nucleo familiare:
- non percepisca l’assegno di disoccupazione (Naspi)
- non possieda autoveicoli o motoveicoli immatricolati la prima volta nei 24 mesi precedenti la richiesta (esclusi quelli per persone con disabilità)

Per ulteriori approfondimenti è possibile visionare i seguenti siti: www.lavoro.gov.it oppure www.inps.it . È possibile altresì contattare le Assistenti Sociali di riferimento per ciascun territorio.

Per consultare i punti di accesso REI/ Sportelli di segretariato sociale dell’Ente che raccoglieranno e aiuteranno nella compilazione della domanda visionare il seguente FILE PDF

 

 

Mappa dei Comuni del Consorzio C.I.S.AS. di Castelletto Sopra Ticino

 

 

 

 

 

 


Spettacolo Teatrale del Centro Diurno di Oleggio.


Appuntamento per il 19 gennaio al teatro comunale di Oleggio ore 21.00


 

 

 

AVVISO DI MOBILITÀ VOLONTARIA PER LA COPERTURA A TEMPO PIENO E INDETERMINATO PRESSO IL CONSORZIO SERVIZI SOCIO ASSISTENZIALI – C.I.S.AS. DI CASTELLETTO SOPRA TICINO (NO) DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO CATEGORIA C PRESSO IL SERVIZIO “UFFICIO PERSONALE ED ECONOMATO”.

Scarica l'avviso
Scarica fac-simile di domanda



INDIZIONE GARA MEDIANTE PROCEDURA RISTRETTA,
PREVIA PUBBLICAZIONE DI AVVISO PER L'AFFIDAMENTO
DELLA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA CONSORTILE
PER IL PERIODO 1.1.2018-31.12.2019 CIG Z0220CB2CC

Scarica AVVISO
Scarica DOMANDA
Scarica CONVENZIONE








Genitori insieme SUD


 

 


Genitori insieme NORD


 

 


Non solo Doposcuola


 

 

 

ID 96/2017 - STAZIONE APPALTANTE UNICA PROVINCIA DI NOVARA PER I COMUNI ADERENTI ALLA CONVENZIONE DI ARONA, AL CONSORZIO CISAS DI CASTELLETTO SOPRA TICINO E AL CONSORZIO C.I.S.S. DI BORGOMANERO - AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEI SERVIZI SOCIALI TERRITORIALI, A VALENZA SOCIO ASSISTENZIALE, SOCIO EDUCATIVA E SOCIO SANITARIA PERIODO 01.01.2018 - 31.12.2020 - CIG 72431536F0

Visualizza bandi stazione sul sito della Provincia



Bando pubblico per la selezione e la formazione dei tutori volontari per i Minori Stranieri Non Accompagnati (MSNA)


Scarica il bando

 

Prevenzione al Cyberbullismo


 

Coldiretti - CISAS: Protocollo d'intesa sull'Agricoltura sociale


 

L’incontro si è svolto sabato 25/02/2017 presso l'Aula Magna dell'Enaip di Oleggio dalle ore 9.30 alle ore 12 ed è stato partecipato da aziende agricole e soggetti interessati alla tematica.

Luca Nerini Molteni, Presidente della Cooperativa Sociale Elios, ha svolto il ruolo di moderatore della giornata. Il Presidente del C.I.S.AS. Chinello Mario ha aperto i lavori augurando ai partecipanti di trarre utili riflessioni dall’incontro tra settori, socio sanitario e agricolo, che, in un’ottica innovativa, possono raggiungere obiettivi condivisi.
I rappresentanti degli Enti sottoscrittori del Protocollo, la Presidente di Coldiretti Novara e VCO, Sig.ra Baudo Sara, il direttore Maria Lucia Benedetti, la Presidente di Confagricoltura Novara VCO Sig.ra Battioli Paola, il Direttore del Centro Salute Mentale di Arona Dott. Quadro Ettore - in rappresentanza del Direttore generale dell’ASL NO  Dott. Giacoletto Adriano, hanno sottolineato l’importanza di costruire un percorso condiviso per favorire l’inclusione lavorativa di persone fragili.
In particolare viene evidenziata  la sensibilità del territorio per iniziative che possono individuare soluzioni di inclusione sociale a favore di persone svantaggiate nelle aziende agricole, attraverso un intreccio di competenze dei soggetti che operano nei due settori.
Il Direttore del C.I.S.AS. Luisa Ferrara ha illustrato il percorso realizzato per la costruzione del Protocollo d’intesa che ha preso spunto dalle opportunità della Legge sull’agricoltura sociale. L. 18 agosto 2015 n. 141. E’ nata così l’iniziativa di creare un raccordo tra associazioni di categoria del settore agricolo e servizi sociali e sanitari che ha portato alla stesura del documento finalizzato  alla promozione di una rete per favorire l’inserimento lavorativo e l’inclusione sociale di persone in situazione di fragilità e all’ attivazione di interventi di sensibilizzazione sul tema agricoltura sociale. ll Consorzio è disponibile alla collaborazione con aziende agricole o cooperative sociali e offre le proprie competenze professionali al servizio di progetti di inserimento lavorativo o altre esperienze innovative.

Leggi tutto il comunicato stampa

Il volantino dell'incontro

Che cos'è l'Agricoltura sociale

Dal sito di Coldiretti

CODICE UNIVOCO DELLA FATTURAZIONE ELETTRONICA

Ai sensi del D.M. n. 55 del 3 aprile 2013

 

NOVITA' IVA 2015 - "SPLIT PAYMENT"

Comunicazione per i fornitori del Consorzio C.I.S.AS.

 

 

La mia Casa sono due

 

Castelletto Sopra Ticino - Venerdì 21 Ottobre 2016
Presso la Biblioteca Civica si è tenuto un seminario dal titolo
"Minori e famiglie a rischio sociale, genitorialità e comunità"

 

Presso la Biblioteca civica di Castelletto Sopra Ticino si è tenuto un seminario dal titolo "Minori e famiglie a rischio sociale, genitorialità e comunità". Organizzato dagli Enti gestori delle funzioni socio assistenziali - Consorzio CISS Borgomanero, Consorzio C.I.S.AS. Castelletto Sopra Ticino e Arona - Comuni Convenzionati, che dopo aver lavorato congiuntamente per la realizzazione del Piano di zona hanno avviato un percorso di condivisione di progettualità e azioni siglato in un Protocollo d'intesa ed una Convenzione in atto.

Scarica il Comunicato

 

 

 

 

 

 

 

 


Inaugurazione della gestione integrata della
Comunità Socio Assistenziale e dei laboratori delle disabilità
Cascina Trolliet
Via Castelnovate, 8 - Oleggio

 

In data 17 settembre alle ore 11,00 il Consorzio Intercomunale dei Servizi Socio Assistenziali (C.I.S.AS.) ed il Comune di Oleggio hanno inaugurato il completamento del progetto integrato che comprende la Comunità socio assistenziale ed i Laboratori delle disabilità, quale opera realizzata attraverso la ristrutturazione della Cascina Trolliet sita nel parco della Villa.

Scarica il Comunicato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Sportello d'ascolto per le famiglie

Lo sportello è uno spazio di ascolto, di supporto educativo e psicologico volto a sostenere il ruolo genitoriale, si rivolge a genitori singoli o in coppia e/o adulti che affiancano i genitori nel compito educativo. Maggiori informazioni

 

La Carta dei Servizi 2010 del Consorzio

 

Il Consorzio ha pubblicato e stampato la nuova
Carta dei Servizi - 2010.

scarica la Carta in formato pdf

 

 

 

Servizi pre-post nascita e prima infanzia

 

Il Consorzio ha realizzato e pubblicato il volantino "Servizi pre-post nascita e prima infanzia", nato dal progetto "Rete dei servizi per la Prima Infanzia"

scarica il volantino in formato pdf

 

 

 

Servizio Affidi Sovraterritoriale

 

L'affidamento familiare aiuta i bambini ed i ragazzi a diventare grandi, nutrendo il loro bisogno di affetto e di relazione con figure adulte che si prendano cura di loro, al fine di diventare adulti capaci di amare.

Per maggiori infofrmazioni clicca il link sotostante.

vai alla pagina dedicata

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

News

"REI: Aperte le richieste per il reddito di inclusione"

"REI: Aperte le richieste per il reddito di inclusione"

"Non è più un gioco" - Intervento di prevenzione del gioco patologico

"La Mia casa sono due 2017" - Incontro sugli affidi il Febbraio a Meina

"La Mia casa sono due 2016" - Incontro sugli affidi il 29 Settembre a Varallo Pombia

"Old Tower Pub Open Air Fest" - 11 giugno

"Il Trust, una nuova soluzione per il Dopo di noi" - Il 31 marzo 2016 a Dormelletto - Sala Polivalente

"La bottega delle dolcezze" - Il 5 febbraio 2016 a Oleggio - Teatro Comunale

"Musciarmangiando" - Si è svolto il 10 ottobre a Villa Calini

"La Mia casa sono due" - Incontro sugli affidi il 5 novembre a Castelletto

Evento "La Bottega delle Dolcezze" - Il 25 Ottobre al Palazzetto dello Sport di Gattinara

MusicarMangiando - Il 10 ottobre a Villa Calini

Una nuova serra per il Cantiere Verde - Articolo su "Il Sancarlone"

CAP di Arona - "Servizi Sanitari a portata di mano"

Corsi per educatori targati "Amicigio": buona la prima

"Creiamo insieme"Attività laboratoriali aperte a tutti - Villa Calini

"Tutti stiamo bene se sappiamo cosa fare"Laboratori e attività per l'integrazione dei disabili

Progetto Home Care Premium (prorogato al 31 marzo)

Partecipazione Gruppo CAD Polo Nord all’iniziativa Versi Diversi

La Festa del Sorriso

Gruppi di Parola

Progetto Liberi di essere, liberi di muoversi

Contro la violenza domestica: parlarne per uscirne

Campagna Affido Familiare

Progetto "Rete dei servizi per la Prima Infanzia"



Archivio News

Comuni


Comuni aderenti al Consorzio C.I.S.AS. di Castelletto Sopra Ticino:

Bellinzago Novarese
Borgo Ticino
Castelletto Sopra Ticino
Divignano
Lesa
Marano Ticino
Meina
Mezzomerico
Oleggio
Pombia
Varallo Pombia

Amministrazione trasparente

Amministrazione Trasparente