| Solo testo | Alta visibilità | Grafica |
| Sportello unico |

Servizio di mediazione relazionale tra figli e genitori (incontri protetti in luogo neutro)

 

Finalità del servizio
Offrire uno spazio tutelato e idoneo ad osservare, valutare mediare la relazione minori–genitori o atri adulti di riferimento in situazione di riavvicinamento relazionale ed emotivo con i genitori dai quali ha subito un’interruzione del rapporto determinata da dinamiche gravemente conflittuali interne al nucleo.

 

In che cosa consiste
Nell'attivazione di un progetto definito dagli operatori in un luogo neutro e protetto in cui il minore può incontrare uno o entrambi i genitori o altri adulti di riferimento alla presenza di un educatore che vigila, orienta l’incontro e sostiene sia il minore che i genitori nella reciproca relazione.

 

A chi si rivolge il servizio
Si rivolge ai minori da 0 a 18 anni considerato il diritto del minore a mantenere relazioni personali e contatti diretti con entrambi i genitori.
Si rivolge ai genitori ed i nuclei familiari in favore dei quali si realizzano gli interventi di incontro in luogo neutro.

 

Come si ottiene il servizio
Il progetto è attivato su mandato dall’Autorità Giudiziaria e, in casi particolari e straordinari, su proposta degli operatori.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comuni


Comuni aderenti al Consorzio C.I.S.AS. di Castelletto Sopra Ticino:

Bellinzago Novarese
Borgo Ticino
Castelletto Sopra Ticino
Divignano
Lesa
Marano Ticino
Meina
Mezzomerico
Oleggio
Pombia
Varallo Pombia

Amministrazione trasparente

Amministrazione Trasparente