| Solo testo | Alta visibilità | Grafica |
| Sportello unico |

Telesoccorso

 

Finalità del servizio
Migliorare la qualità di vita e sicurezza domestica alle persone ultrasessantacinquenni o disabili, con limitata autonomia

 

In che cosa consiste
Il servizio è volto ad assicurare un pronto intervento tramite l’installazione a domicilio di apposite apparecchiature tecniche. Il servizio viene assicurato 24 ore su 24.
Il servizio si realizza con l’installazione a casa della persona di un dispositivo in “viva voce” fornito di un piccolo telecomando, da tenere sempre a portata di mano. Di caso di emergenza, se premuto, attiverà il dispositivo in “viva voce” ed il segnale arriverà alla centrale operativa dove un volontario a turno, 24 ore al giorno, è sempre presente. Al telesoccorso sono affiancati altri due servizi:

● la teleassistenza, un servizio di compagnia telefonica, attraverso telefonate gratuite settimanali finalizzate ad alleviare il senso di solitudine

● il telecontrollo, un’operazione che verifica l’efficienza delle apparecchiature installate

 

A chi si rivolge il servizio
Si rivolge ad anziani ultrasessantacinquenni o a disabili

 

Come si ottiene il servizio
Presentandosi nell’orario di ricevimento dell’Assistente Sociale, nelle sedi territoriali presso i Comuni Consorziati o tramite contatto telefonico.
La richiesta di attivazione viene inoltrata alla Caritas “Vivi la Vita” ed alla Croce Rossa sezione locale di Arona.

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comuni


Comuni aderenti al Consorzio C.I.S.AS. di Castelletto Sopra Ticino:

Bellinzago Novarese
Borgo Ticino
Castelletto Sopra Ticino
Divignano
Lesa
Marano Ticino
Meina
Mezzomerico
Oleggio
Pombia
Varallo Pombia

Amministrazione trasparente

Amministrazione Trasparente